The airline cancelled your flight
because of COVID-19?

Get ticket refund

Centro Assistenza

Siamo qui per aiutarti!

Se non sai come richiedere il risarcimento per il tuo volo, di seguito trovi risposta alle domande più frequenti:

Frequently asked questions

Da che cosa dipende l’importo del risarcimento? 

L’importo del risarcimento dipende dalla distanza del volo:
  • 250 € per voli fino a 1.500 km;
  • 400 € per tutti i voli superiori ai 1.500 km all’interno dell’Unione europea e per tutti gli altri voli compresi tra 1.500 e 3.500 km;
  • 600 € per tutti gli altri voli superiori ai 3.500 km.

Quali tipi di problemi devono verificarsi e quali condizioni devo soddisfare per ottenere il risarcimento?

Innanzitutto, la compagnia aerea è tenuta a erogare il risarcimento se:
  • il volo è stato cancellato 13 giorni o meno prima della partenza prevista;
  • il volo è arrivato a destinazione almeno 3 ore dopo l’orario di atterraggio previsto;
  • al passeggero è stato negato l’imbarco nonostante sia arrivato in tempo e abbia rispettato tutti i requisiti (possesso dei documenti necessari) poiché non c’erano più posti sull’aereo (overbooking).
Maggiori informazioni sui diritti del passeggero: https://givt.com/it/diritti-dei-passeggeri/ Per verificare gratuitamente se ti spetta un risarcimento per il tuo volo, visita https://givt.com/it/ .

Quali documenti sono necessari per presentare una richiesta? 

Per presentare una richiesta, hai bisogno di un documento di viaggio che dimostri l’idoneità del passeggero al volo. I documenti di viaggio accettati sono:
  • carta d’imbarco,
  • conferma di prenotazione.
Alcune compagnie aeree richiedono altre informazioni come indirizzo di residenza, numero di passaporto, ecc.

Come funziona l’iter di richiesta di risarcimento per un volo? 

L’iter di richiesta di risarcimento si inizia compilando una richiesta sul sito givt.com. Una volta verificata la richiesta, il cliente deve fornire i documenti pertinenti che consentiranno a GIVT di rappresentarlo davanti alla compagnia aerea. Tra questi vi sono determinati documenti di viaggio e un accordo con GIVT. Il reclamo è inviato alla compagnia aerea solo dopo la ricezione e accettazione dei documenti di cui sopra. Se dopo una valutazione individuale e in seguito al procedimento di reclamo alla compagnia aerea è necessario intraprendere un’azione legale, il cliente dovrà fornire una procura che ci consenta di rappresentarlo legalmente nelle sedi legali opportune. Il raggiungimento della decisione può richiedere fino a 16 mesi, ma GIVT si impegna per far sì che la richiesta sia evasa il prima possibile.

A quanto ammontano le commissioni per la gestione del caso?

Le verifica di un volo problematico è completamente gratuita e può essere realizzata su https://givt.com/it/ L’importo della commissione per la gestione della pratica dipende dalla fase in cui viene ottenuto il risarcimento.
  • Procedimento di reclamo: commissione del 35% sull’importo lordo.
  • Procedimento giudiziario: commissione del 49% sull’importo lordo.
La commissione include l’IVA e non presenta costi aggiuntivi. La commissione si applica solo ai casi vinti.

Costi e pagamenti

Diritti del passeggero 

Documenti richiesti 

L’iter di richiesta di risarcimento

Problemi tecnici e altre questioni

Sicurezza dei dati 

Siamo qui per aiutarti!

Ti servono ulteriori informazioni? Contattaci!


info@givt.com

Il tuo volo è stato cancellato o è in ritardo??

Non aspettare! richiedi fino a € 600 di rimborso!

Richiedi un risarcimento per il volo

Blog

14.01.2020

Confronto dei diritti del passeggero: Canada, UE e USA

Sebbene l’Unione Europea abbia un’estensione pari a meno della metà di quella degli Stati Uniti, vanta quasi 200 milioni di abitanti in più. Nonostante queste differenze, il numero di passeggeri sui voli in UE e negli USA è quasi lo stesso, ma le abitudini dei passeggeri e i tipi di voli sono abbastanza diversi. Ciò…

Leggi di più >
07.01.2020

Classifica e curiosità dei 10 aeroporti più grandi del mondo

I primi passi di un viaggio spesso vengono mossi proprio in aeroporto: dalla ricerca del banco del check-in o del gate, sino alla scoperta di lussuosi negozi e convenienti duty-free. I più grandi aeroporti del mondo sono caratterizzati da stazioni enormi in continuo ampliamento: ecco perché capire qual è il più grande, non è così…

Leggi di più >
04.12.2019

Tutto quello che c’è da sapere sul bagaglio a mano.

Non sai mai se riuscirai a farti bastare la franchigia per il trasporto gratuito o se dovrai pagare un extra per mandarlo in stiva. Generalmente sui voli di lungo raggio la franchigia è sempre abbastanza generosa, al contrario per quelli più brevi o con le compagnie aeree low-cost può essere difficile scegliere il tipo e…

Leggi di più >
02.12.2019

Risarcimenti per i ritardi dei voli charter

Gruppi di famiglie chiassose che bisticciano tra loro su aerei affollati, piene di borse, zaini e souvenir? Ormai sono solo un ricordo lontano. Un tempo sinonimo di pacchetti economici per vacanze in hotel scadenti in Spagna, Grecia e Turchia, i voli charter oggi operano più come un volo di linea, ma con un solo cliente:…

Leggi di più >
24.11.2019

Volare in gravidanza è possibile: ti spieghiamo tutto quello che devi sapere sull’argomento

Temi di non poter viaggiare in aereo perché sei in stato interessante? Allora sappi che, per tutto il periodo della gravidanza, non esiste alcun regolamento che ti vieti di effettuare un viaggio in aereo. Se il tuo medico non dovesse trovare alcuna controindicazione al tuo caso specifico, allora potrai volare senza problemi per buona parte…

Leggi di più >
04.11.2019

Studiare all’estero: come risparmiare sui voli verso casa?

Se studi all’estero, probabilmente viaggi spesso in aereo per visitare famiglia e amici quando puoi. Questi viaggi rappresentano sicuramente una spesa importante. Forse non lo sai, ma esistono dei piccoli stratagemmi che potrai sfruttare per risparmiare sui voli verso casa. Attraverso questo articolo desideriamo farti conoscere 5 metodi, che ti permetteranno di volare risparmiando! 1…

Leggi di più >