Liquidi in aereo: la normativa europea

2019-09-22
liquids in hold luggage

Dal 19 marzo 2013 il regolamento UE 246/2013 limita la quantità dei liquidi ammessi negli aeroporti così come a bordo degli aerei. Questo regolamento si applica a tutti i passeggeri in partenza dagli aeroporti europei verso una qualsiasi destinazione. Pur con riferimenti legislativi differenti, le stesse regole sono ormai in vigore presso gli aeroporti di tutto il mondo.

Nonostante questa procedura sia in vigore ormai da tempo, sono ancora numerosi i viaggiatori che la ignorano. Per evitare spiacevoli contrattempi e problemi con gli addetti alla sicurezza dell’aeroporto, segui attentamente le nostre indicazioni. La nostra guida ti insegnerà quali liquidi è possibile portare a bordo, in quali quantità e in quali contenitori. Inoltre capirai come trasportare medicinali e cibo per neonati.

Quali liquidi portare nel bagaglio a mano e in quale quantità

Quando si parla di liquidi nel bagaglio a mano, la prima cosa da sapere è che la capacità massima dei contenitori individuali destinati al loro trasporto è di 100 ml. Tale quantità è equivalente a 10 cl, 100 gr e 3,3 oz. Per quanto riguarda, invece, i liquidi contenuti nel bagaglio da stiva, non è previsto alcun limite (ad eccezione dell’alcool). Tutti i contenitori dei liquidi dovranno essere riposti in un sacchetto di plastica richiudibile, come quelli utilizzati per congelare i cibi. Questo dovrà avere la capacità massima di 1 litro. Ogni passeggero (bambini inclusi) potrà portare con sé un solo sacchetto. La lista ufficiale dei liquidi consentiti nel bagaglio a mano, nelle quantità e nelle modalità citate sopra, è:

  • Bevande (acqua, succhi di frutta, ecc.)
  • Creme, pomate e gel
  • Bombolette spray (deodoranti, schiume da barba, ecc.)
  • Oli e lozioni
  • Profumi
  • Sciroppi
  • Minestre
  • Smalti per unghie
  • Mascara
  • Prodotti dalla consistenza analoga ai liquidi.

Le eccezioni per medicinali e alimenti per l’infanzia

Il regolamento UE 246/2013 prevede i limiti sopra descritti anche per i medicinali dalla consistenza liquida. Tuttavia c’è un’eccezione, che ti consentirà di portare a bordo quantità di medicinali liquidi superiori al limite consentito: una ricetta medica, che attesti che devi assumere il prodotto durante il volo.
Gli alimenti per bambini -come latte in polvere, acqua sterilizzata e pappe- possono essere trasportati nel bagaglio a mano anche in quantità superiore ai limiti consentiti. Questi verranno però ispezionati dal personale addetto alla sicurezza: ti capiterà che, durante i controlli, il personale della sicurezza ti chieda di poter assaggiare il latte destinato agli infanti. È un’operazione di routine, atta a verificare l’autenticità degli alimenti, pertanto preparati a tale evenienza senza allarmarti.

Liquidi acquistati al duty free


È consentito portare in aereo profumi, alcolici o altri liquidi acquistati nei negozi presenti nell’area dell’aeroporto, dopo i controlli di sicurezza. Fai attenzione che il personale dei duty free segua la procedura corretta: dovrà inserire gli acquisti, con lo scontrino fiscale, all’interno di un sacchetto di sicurezza ben sigillato (STEB). A te spetta di mantenerlo chiuso fino all’arrivo nella destinazione finale.

Non dimenticare che i liquidi acquistati negli shop dell’aeroporto, anche se non sono soggetti ai limiti previsti dalla normativa europea, possono comunque essere assoggettati a restrizioni doganali: ricordati di informarti a questo proposito al momento dell’acquisto.

Ti è successo quello di cui nessuno vorrebbe fare esperienza: il tuo volo è stato cancellato, la tua vacanza si è accorciata e la compagnia ti ha negato il legittimo risarcimento? Noi abbiamo già aiutato migliaia di viaggiatori come te a far valere i propri diritti. Prendi subito contatto con la nostra squadra di professionisti!

Potrebbe interessarti anche

27.06.2019

Bagaglio a mano: cosa puoi portare?

Un primo aspetto che necessita di chiarimenti è il trasporto dei liquidi. Il regolamento per il loro trasporto prevede un massimo di 1 litro per passeggero, suddiviso in contenitori da massimo 100 ml di capienza. I contenitori devono essere racchiusi in una o più bustine trasparenti e richiudibili tramite zip o cerniera. Spesso ti capiterà…

Leggi di più >
04.07.2019

Compagnie aeree prestigiose: fra mito e realtà

Le compagnie aeree più blasonate forniscono alla clientela una serie di servizi e dotazioni di bordo tali da essere diventate dei miti nel loro ambiente. Abbiamo voluto fare una piccola indagine, per cercare di capire se tutto questo corrisponda al vero e, soprattutto, se le mission aziendali siano soltanto improntate a un certo “snobismo” o…

Leggi di più >
09.07.2019

Cancellazione del volo per circostanze eccezionali: rimborso sì, rimborso no?

Il passeggero ha diritto a vedersi rimborsare i costi di acquisto del biglietto, qualora il suo volo venga cancellato. Tuttavia, non sempre la questione viene risolta facilmente, come nel caso delle cosiddette circostanze eccezionali, per esempio. Una situazione in cui ottenere il rimborso è tutt’altro che una cosa scontata. Le circostanze eccezionali, cosa sono Come…

Leggi di più >
09.07.2019

Trasferta di lavoro: come preparare il bagaglio a mano

Il primo aspetto da valutare è la scelta della valigia. Devi sapere, infatti, che la maggior parte delle compagnie aeree non accetta un bagaglio a mano di dimensioni superiori a 55 x 40 x 20 cm, per un peso massimo consentito di 10 Kg. Dopo esserti orientato sui modelli che rispettano questi standard, puoi scremare…

Leggi di più >
12.07.2019

Lounge in aeroporto: a chi sono dedicate?

Le lounge degli aeroporti sono concepite per fornire alla clientela delle oasi lontane dal rumore e vengono dotate di una serie di comfort per rendere piacevole l’attesa dei viaggiatori. Storicamente, sono riservate a chi viaggia in prima e business class anche se lounge appartenenti a compagnie indipendenti sono aperte a tutti i passeggeri. Airport Lounge:…

Leggi di più >
02.08.2019

Volare con i bambini. Consigli pratici per un viaggio sereno

Dalla permanenza in aeroporto, alla salita in aereo, fino alle delicate fasi di decollo e atterraggio. Ogni passaggio del primo volo del tuo bambino dovrà essere gestito in modo da offrirgli un’esperienza piacevole, che ricorderà senza alcun timore. Attraverso questa guida troverai tanti consigli per affrontare al meglio il primo volo in compagnia del tuo…

Leggi di più >

Questo sito web utilizza cookie. Puoi disabilitarli nelle impostazioni del tuo browser. Puoi trovare ulteriori informazioni sulla nostra politica dei cookie nella nostra Informativa sulla privacy.